Scegli i nuovi tablet Fire

Come salvare i dati del cellulare – Android

Con il continuo progresso tecnologico, stiamo assistendo ad un lento ma costante cambiamento dell’uso dei cellulari che nel corso di poco tempo è diventato uno strumento sempre più indispensabile, ma la cosa più divertente è che sempre più spesso non viene utilizzato solo per telefonare.

Ecco alcune cose che potete fare oggi con il vostro smartphone:

  • Navigare su internet
  • Inviare messaggini
  • Controllare la vostra posta elettronica
  • Utilizzarlo come scanner/fotocopiatrice
  • Leggere documenti che risiedono su archivi di altri computer grazie al Cloud (ICloud di Apple, o Google Drive, DropBox (prossimamente pubblicherò un articolo sul Cloud)
  • Fotografare
  • Fare video

Sul nostro cellulare forse anche molto costoso abbiamo ormai tantissime informazioni di diverso tipo; contatti della rubrica, documenti, musica, foto, pagine di siti internet salvati sul nostro browser preferito, un’agenda con tutti i nostri impegni e applicazioni con tantissime informazioni.
Pensate solo per un istante che per un evento poi non troppo impossibile e distante dalla realtà il vostro prezioso smartphone vi cade e nella peggiore delle ipotesi si rompe. Panico! Rischiate di non poter più recuperare i vostri dati, almeno quelli più sensibili e importanti come la rubrica telefonica o le vostre preziose foto.

Che fare allora per prevenire una situazione simile e fare in modo che ogni qual volta né abbiate la necessità possiate ripristinare tutti i vostri dati?

Analizziamo insieme quali possibilità abbiamo per poter mettere in sicurezza i nostri dati più importanti.

1) Le nostre foto

Se il nostro smartphone possiede una scheda interna aggiuntiva per salvare i dati, una sd, il sistema salverà le nostre foto direttamente sulla scheda ‘sd’ e questo è una cosa consigliabile ma non è risolutiva perché se ci capita una situazione come quella descritta sopra, forse riusciamo a salvare le foto, ma tutti i dati del cellulare come le impostazioni e ‘la rubrica con i nostri contatti‘ andrà perduta.
Se vogliamo che le nostre foto vengano salvate (o sincronizzate) su un sistema di archiviazione cloud come “Google Drive Foto” dobbiamo allora andare nell’app ‘Galleria’, selezionare il menu Impostazioni, e scegliere l’account gmail (o altro account) che appare nella lista e attivare la sincronizzazione.

Se non hai ancora creato un account di posta elettronica devi crearlo prima di procedere, esso è indispensabile non solo per ricevere le tue email ma nel nostro caso per impostare la sincronizzazione dei nostri dati,


A quel punto tutte le foto che scatteremo dal nostro telefono oltre ad essere memorizzate sul dispositivo saranno anche sincronizzate o ‘copiate’ su Google Foto.

Se avete un cellulare con il sistema operativo Android seguite questi passi:

Andate nella galleria delle nostre foto e aprite il menù in alto a destra (lo potete identificare con tre puntini in verticale); una volta selezionato vi apparirà una tendina con alcune voci come la figura sotto, selezionate ‘Impostazioni‘.

Impostazioni Foto

Selezionata la voce ‘Impostazioni’ sarete portati in una nuova schermata, come nella figura sotto :

Sincronizzare Foto

A questo punto non vi resta che selezionare uno degli ‘account’ presenti nella lista (account email come gmail che avete già impostato altrimenti non vedreste nessun account). Selezionato l’account su cui volete attivare la sincronizzazione sarete portati in una successiva schermata in cui potrete  decidere quale tipologia di dati volete sincronizzare sul vostro account (cloud).

Scelta cosa sincronizzare

Selezionate le voci che vi interessano (vedi ad esempio quelle cerchiate in rosso dove ho evidenziato la Rubrica, le foto e la posta elettronica) ed uscite. Da questo momento i vostri dati sono al sicuro sul Cloud di Google.

2) Backup dei vostri dati su Cloud

A proposito di salvare i dati del vostro telefono non dimentichiamo la rubrica con tutti i contatti. Molto spesso si tratta di decine e decine di numeri con varie informazioni e perderli potrebbe essere una vera scocciatura.

Che fare dunque?

Puoi sfruttare sempre il tuo account Google che ti mette a disposizione alcune funzionalità ‘cloud’ dove potrai salvare tutte le informazioni che desideri, come i dati del telefono compresi la rubrica.

Ecco in semplici passi come fare ad impostare il salvataggio di questi dati.

Vai in impostazioni del tuo telefono Android e seleziona la voce “Backup e Ripristino“, vedi la figura sotto:

Impostazioni di Backup e Ripristino

Anche in questo caso come notate occorre scegliere l’account di backup che corrisponde nel nostro esempio ad un account di gmail.

Quindi una regola fondamentale quando si configura uno smartphone è quella di scegliere e impostare un account email, potete scegliere gmail oppure un’altro account che già avete registrato, successivamente potete configurare i backup e la sincronizzazione dei vostri dati e delle vostre foto come abbiamo visto in precedenza.

Se questo articolo vi è piaciuto e sopratutto vi è stato utile aiutatemi a diffonderlo condividendolo sui vostri social preferiti così da compensare lo sforzo fatto per scriverlo e aiutare altri a configurare il proprio smartphone.

Lascia una risposta

Avvisami dei
avatar
500
wpDiscuz
TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO?
Unisciti alla mia community e ricevi regolarmente aggiornamenti gratuiti su questo argomento. E' disponibile subito un bonus e una guida gratuita per te!
Niente paura. I tuoi dati non saranno ceduti o condivisi con altri. La tua email sarà utilizzata esclusivamente da me per inviarti eventuali aggiornamenti.
Powered by Optin Forms