I Browser sono ormai sempre più evoluti

Con il passare del tempo il browser è diventato sempre più uno strumento personalizzabile e potente. Ormai non è soltanto un’applicazione indispensabile solo per navigare ma è diventato uno strumento molto potente ed estendibile con diverse funzionalità. Potresti considerarlo un vero e proprio ambiente di lavoro in grado di fare molte cose oltre che a visualizzare le pagine internet.

Google Chrome,  Internet Explorer, Firefox sono tra i più conosciuti browser e con una serie molto numerosa di estensioni che aumentano e potenziano le loro funzionalità.
Con questo articolo voglio farti conoscere un po più da vicino il browser e illustrarti quali impostazioni puoi configurare per una migliore sicurezza e privacy.

In particolare imparerai:

  1. che cosa sono e dove reperire le estensioni di un browser.
  2. cos’è la cache e a cosa serve.
  3. come proteggere la propria privacy.
  4. cosa sono i cookies

Innanzi tutto devi sapere che un browser ti permette di impostare una serie di parametri che permettono una migliore usabilità e salvaguardare la tua privacy. Osserva questa foto:

Impostazioni

Come puoi notare ci sono diverse cose che puoi configurare tra cui il tema, la connessione al tuo account Google e molte altre opzioni. La cosa su cui però voglio porre la tua attenzione è la voce: “Mostra impostazioni avanzate“.  Osserva questa immagine di Google Chrome:

Impostazioni avanzate - Chrome

Nota la voce ‘Privacy‘; in questa sezione hai accesso a una serie di parametri che hanno il preciso scopo di proteggere il tuo pc da intrusioni esterne. Nota ad esempio la voce “proteggi te stesso e il tuo dispositivo da siti pericolosi” . Poi hai anche la possibilità di istruire il browser affinché memorizzi le password che utilizzi sui vari siti in modo che possa ricordarle e riproportele ogni volta che ritorni sul quel sito web. Da questa sezione puoi anche decidere di ripulire tutte le password salvate fino a quel momento.

Altra voce che metto in evidenza è ‘impostazioni contenuti‘ e ‘cancella dati di navigazione‘, due opzioni molto importanti che ti permettono di gestire tutti quei dati che il browser raccoglie per tuo conto mentre navighi. Guardiamo un’immagine più approfondita di questi parametri:

Controllo dati privacy

Ora per favore soffermati a guardare questa foto, qui sopra. Guarda voce per voce, riesci a intuire il loro significato? Non è molto difficile, questi parametri in parole semplici indicano che il browser è in grado di salvare una serie di informazioni (a meno che tu non glie lo impedisca disabilitando i rispettivi parametri). Ad esempio un browser è in grado di tenere traccia di tutta la cronologia della tua navigazione giornaliera, ed è in grado di salvare intere settimane o mesi di navigazione.

E’ in grado di salvare immagini, file, documenti tutto quello che in pratica  hai visitato; tutte queste informazioni vengono salvate in un’apposita cartella del tuo computer (conosciuta tecnicamente con il nome di ‘cache’). Ovviamente puoi impostare la cancellazione automatica di questi file, che può avvenire ogni volta che chiudi il browser oppure periodicamente; puoi altresì cancellare i dati di navigazione manualmente cliccando sull’apposito bottone. Lo scopo di salvare tutti questi dati è permetterti di navigare più veloce, infatti il browser avendo tutto già salvato, quando ritorni su un determinato sito, non dovrà scaricarsi nuovamente i contenuti della pagina che stai visitando ma li caricherà direttamente dal tuo pc, per cui sarà molto più veloce nel mostrarti i contenuti. E’ chiaro che però tale comportamento mette in pericolo la tua privacy.

Ora prima di continuare voglio farti un regalo, un bonus perché se sei arrivato a leggere fino a qui significa che apprezzi questo contenuto per cui rilassati un’attimo e guardati questo video.

Come puoi espandere le funzionalità del tuo browser?

Se usi Google Chrome vai a questo link e cerca ad esempio Boomerang per GMail (Boomerang for Gmail). Questa estensione o plugin disponibile per Chrome ma anche per Firefox e Safari, ti permette di programmare l’invio di email e, cosa più interessante, di inviarti un feedback che mostra se la tua email è stata aperta, quante volte e a che ora la prima e l’ultima volta. Attenzione che esiste una versione free con qualche limitazione.

Oppure cerca Buffer. Questa estensione nella sua versione gratuita, permette di pubblicare contenuti contemporaneamente su più social media, tra i quali Facebook, Twittter, Linkedin e Google+ .

Altro add-on molto interessante e utile è Chrome Remote Desktop. Questa estensione ti permette di prendere possesso in remoto del tuo computer o di quello di amici e parenti. Una valida alternativa ai più conosciuti VNC e TeamViewer.

Ecco un’estensione che ti permette di mantenere pulita la famose cartella di cui parlavo a proposito dei dati che il browser scarica e salva ogni volta che accedi ad una pagina nuova di internet. Click&Clean ti permette di pulire la ‘cartella’ del browser (cache), preservando così la tua privacy quando usi un computer condiviso oppure non tuo.

Infine concludo con un utilissimo Xmarks, un’estensione che ti permette di sincronizzare i tuoi preferiti tra più browser differenti, come nel caso ad esempio in cui in ufficio usi un browser differente da quello che usi a casa.

A questo link trovi i plug-in per Firefox, anche per questo browser noterai le migliaia di plug-in che hai a disposizione.

Spero che questo articolo ti sia stato utile, se è così dedica pochi minuti del tuo tempo per lasciare un commento o condividere questa risorsa con i tuoi amici.

A presto.

Lascia un tuo commento sull'argomento

Avvisami dei
avatar
500
wpDiscuz
TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO?
Unisciti alla mia community e ricevi regolarmente aggiornamenti gratuiti su questo argomento. E' disponibile subito un bonus e una guida gratuita per te!
Niente paura. I tuoi dati non saranno ceduti o condivisi con altri. La tua email sarà utilizzata esclusivamente da me per inviarti eventuali aggiornamenti.
Powered by Optin Forms